Consulta giovani, al centro il programma di mandato

Il programma di mandato: è stato questo l’argomento proposto e discusso durante la Consulta Giovani dell’ 11 e 12 gennaio scorsi a Milano e che ha visto la partecipazione dei delegati provenienti da ben 18 regioni, a cui si sono aggiunti i ragazzi delll’Alto Adige. Sono tante le aree su cui i giovani hanno deciso dilavorare (comunicazione, scuola, formazione, sport, cooperazione internazionale) e per ognuna di esse sono stati scelti temi ad hoc, spesso innovativi, che saranno la“sfida” dei prossimi quattro anni di lavoro. "E'un gruppo affiatato e ben amalgamato - spiega la coordinatrice, Sara Iob -in cui le diverse personalità e i diversi ambiti di di provenienza porteranno i componenti ad una rapida crescita personale e associativa. E non c'è solo questo. La consulta è soprattutto motivata: passione, impegno e dedizione sono le caratteristiche che oggi, grazie anche a quanto costruito negli anni passati, la contraddistinguono. E saranno proprio queste le emozioni che i ragazzi vogliono trasmettere al resto dei giovani avisini durante i lavori del Forum Nazionale Giovani Avis che si terrà a Roma il 15 e 16 marzo prossimi presso l’Ergife Palace".