Forum FIODS: parola d'ordine "motivazione"

Dopo il market di benvenuto di giovedì pomeriggio, i lavori del XV Forum Giovani della FIODS (Federazione Internazionale delle Organizzazioni di Donatori di Sangue) sono entrati nel vivo con un'intesa giornata di lavori al Centro Formentano di Limbiate, tra le più grandi unità di raccolta plasma del milanese. La visita della struttura si è aperta con la presentazione della nostra Associazione da parte di Alice Simonetti, Presidente dell'International Youth Committee della FIODS, e del Presidente dell'Avis provinciale di Milano, Gianluca Basilari. Successivamente il dott. Giuseppe Lopez, direttore sanitario del Centro, ha mostrato le varie tappe del percorso donazionale, dall'accettazione e la registrazione del donatore alla la visita medica, la donazione e, infine, il successivo ristoro. La parola è quindi passata a Enrico Carosio, pedagogista e formatore, da anni collaboratore di AVIS Nazionale, che ha posto l'accento sulle motivazioni che spingono gli individui a impegnarsi in azioni di volontariato, fornendo utili spunti di riflessione che sono stati successivamente sviluppati dai partecipanti all'interno di gruppi di lavoro. In questi workshop, i ragazzi hanno cercato di individuare gli stimoli che possono rafforzare tali motivazioni, gli eventuali ostacoli e le possibili campagne di comunicazione rivolte a nuovi volontari e a chi è già impegnato in azioni non profit. Il pomeriggio si è poi concluso con una tappa nel centro storico di Milano, per una visita ai principali monumenti del capoluogo lomardo. Report a cura di Gaia Orlando, Anna De Santis e Massimiliano Zaffarano. Scarica la presentazione di Enrico Carosio