Il ringraziamento di Papa Francesco per la Giornata mondiale del donatore

Al termine dell'Angelus di domenica 13 giugno, il Santo Padre ha ricordato i valori di generosità e gratuità che contraddistinguono la donazione. I volontari di AVIS presenti in piazza San Pietro

Un ringraziamento a tutti i volontari e un incoraggiamento a «proseguire la loro opera testimoniando i valori della generosità e della gratuità. Grazie tante, grazie». Sono le parole che Papa Francesco ha pronunciato domenica 13 giugno ai donatori di AVIS presenti in piazza San Pietro insieme a tanti altri fedeli per il consueto appuntamento domenicale dell'Angelus.

 

Il Santo Padre ha voluto salutare così tutti i volontari in occasione della Giornata mondiale del donatore di sangue che si celebra lunedì 14 giugno. Un messaggio breve, ma ricchissimo di significato che ha ribadito l'importanza di questo gesto etico e non remunerato che i nostri volontari hanno accolto con applausi e preghiere di ringraziamento.