Globuli rossi, i dati sulla raccolta nel mese di settembre

Il report del Centro nazionale sangue segna un +1,2% rispetto allo stesso periodo del 2020. L'obiettivo di unità programmate per quest'anno è ancora raggiungibile

La raccolta dei globuli rossi nel mese di settembre riporta, finalmente, il segno positivo. Il consueto report del Centro nazionale sangue, infatti, fissa a +1,2% l'attività rispetto allo stesso periodo del 2020. Il documento riporta i dati di tutte le regioni italiane (su quello di agosto mancava il Lazio), il che contribuisce a fornire un quadro più completo dell'andamento generale.

Raccolta globuli rossi settembre 2021_1Sono state 223.676 le unità raccolte, più dell'anno passato e più anche rispetto allo scorso mese. In risalita anche quelle trasfuse, a conferma di come dopo l'estate le attività ospedaliere siano ripartite regolarmente.

Raccolta globuli rossi settembre 2021_2Stabile il trend positivo sul lungo periodo, con i primi nove mesi del 2021 che hanno portato a una raccolta complessiva di 1.871.694 unità, per un +4,5% rispetto all'anno passato. L'obiettivo per l'autosufficienza nazionale è fissato a 2.526.819: per questi ultimi tre mesi serve una raccolta media mensile di poco più di 218mila unità. La volata finale deve partire adesso.