Pillole di AVIS, dalla rassegna stampa del 1° marzo

Dall'Aquila 150 ragazzi ospiti in città per 3 giorni Saranno 150 i bambini dell'Aquila che il 16, 17 e 18 aprile saranno ospitati a Forlì (FC) in occasione del progetto "Amicosport Forlì con L'Aquila". Realizzata con il patrocinio e il supporto organizzativo del Coni e dell'Avis comunale, l'iniziativa è stata concepita con lo scopo di promuovere i valori educativi attraverso lo sport e la solidarietà, favorendo così lo scambio culturale tra i partecipanti. Numerose le discipline sportive in cui si cimenteranno i piccoli atleti abruzzesi e forlivesi: calcio, basket, ciclismo, atletica leggera pallavolo e judo. La manifestazione nasce dall'idea di Marco Susanna, responsabile FIGC Settore giovanile dell'Emilia Romagna e professore di educazione fisica in una scuola media. «Quello che cerchiamo di fare è arricchire i valori dei piccoli partecipanti, donando un momento di gioia e di serenità». Aperta la nuova sede Avis È stata inaugurata ieri la nuova sede Avis di Serravalle Pistoiese (PT). Come ha dichiarato il presidente Eugenio Di Lorenzo «si tratta di un risultato molto importante. Finalmente i cittadini potranno trovare sul loro territorio un punto di riferimento per quanto riguarda la donazione». All'inaugurazione erano presenti il sindaco Renzo Mochi, gli assessori, il presidente regionale Avis Luciano Franchi e il presidente provinciale Viviano Tuci. «Lo sviluppo di realtà come questa – ha dichiarato Franchi - è di vitale importanza perché anche in Toscana è in aumento la necessità sia di sangue sia di plasma». Di Lorenzo in conclusione ha aggiunto: «Vogliamo ringraziare tutti gli sponsor che ci hanno sostenuto, perché il loro contributo è stato importante. Speriamo inoltre che le istituzioni comprendano l'importanza della nostra attività e che decidano anch'esse di darci il loro sostegno».