Pillole di AVIS, dalla rassegna stampa del 15 gennaio

La Benetton sostiene l'Avis provinciale Nuovo appuntamento con l'Avis di Treviso,che con la Benetton basket propone una nuova iniziativa per avvicinare i giovani allo sport e alla donazione di sangue. Tutti i donatori tra i 18 e 40 anni che effettueranno la donazione dal 17 al 30 gennaio riceveranno un biglietto "Double" gratuito per assistere a due partite a scelta del campionato di serie A, che si sta svolgendo in questo periodo. La campagna è stata promossa questa mattina nella sede dell'Avis provinciale di Treviso dal presidente Gino Foffano insieme ai due campioni della Benetton basket,il capitano Sandro Nicevic e Andrea Renzi. Domenica prossima, inoltre, i giocatori del Benetton Basket entreranno in campo al Palaverde di Treviso con il cappellino Avis che poi lanceranno ai tifosi. Corrintuscia 2010, oggi pomeriggio la presentazione Ci sarà anche un circuito dedicato ad AVIS nell'edizione 2010 della Corrintuscia, rassegna di ben 23 gare podistiche che si svolgeranno tra gennaio e dicembre nel viterbese. La conferenza di presentazione si terrà oggi pomeriggio alle 17.30 nella Sala Conferenze della provincia di Viterbo. In programma corse su strada, gare di cross e corse in salita con distanze comprese tra 6 e 23 Km. «Il circuito Avis nasce dal desiderio di sensibilizzare il mondo della corsa a donare», ha dichiarato il presidente di questa manifestazione, Massimo Maietto. «Per questo motivo il motto adottato sarà: Non aspettare di avere bisogno,per capire quanto è importante donare il tuo sangue». Quest'anno sarà, inoltre, realizzato il mini-circuito BabyCorrintuscia, per far avvicinare i bambini allo sport e alla corsa. Avis: "monumento al donatore di sangue" L'Avis Comunale di Spoleto, in onore di tutti i donatori di sangue e in occasione del suo 55° anniversario, ha deciso di organizzare un concorso per selezionare l'opera che rappresenti meglio il simbolo della fratellanza e della solidarietà, dedicata a tutte le persone che fanno del volontariato. All'evento hanno partecipato diversi artisti e gli studenti del Liceo Artistico di Spoleto per un totale di 15 bozzetti, che sono in esposizione presso Il Cavaliere Palace Hotel fino a domenica. A decretare il vincitore saranno i cittadini della provincia, i quali potranno votare la loro opera preferita. La scultura che riceverà il maggior numero di voti verrà realizzata e vedrà la luce nel centro della città.