Primo rapporto Onu, un miliardo i volontari nel mondo

Secondo 'The State of the World’s Volunteerism Report 2015', il primo rapporto globale dell’Onu sul tema, nel mondo i volontari sono circa un miliardo, operano soprattutto nel loro paese d’origine e giocano un ruolo indispensabile nel rendere i governi più responsabili e trasparenti. Il loro potenziale, però, è sottostimato ed andrebbero maggiormente incoraggiati: sono persone comuni capaci di influenzare le decisioni legislative e di farsi portavoce dei deboli e degli emarginati difendendo i loro diritti. Il rapporto racconta anche alcune storie esemplari di volontari che, pur in contesti difficili, riescono ad avere un impatto sulla situazione del loro paese, come accade in Cina, Brasile e Kenya. Le nazioni che costruiscono un ambiente favorevole allo sviluppo del volontariato traggono vantaggio da una maggiore partecipazione dei cittadini alla vita pubblica; al contrario, i Paesi in cui il ruolo del volontariato non è riconosciuto oppure è osteggiato hanno maggiori difficoltà di sviluppo economico e sociale.