Sanit 2005

C’era anche quest’anno lo stand AVIS alla seconda edizioni di SANIT, manifestazione interamente dedicata alla salute e alla sanità. Si è svolta a Roma dal 9 al 12 febbraio.L’ obiettivo annunciato in apertura della manifestazione di “informare e divulgare per innalzare il livello di conoscenza, consapevolezza, ottimizzazione delle risorse e qualità del sistema sanitario presso i cittadini “ oltre che delle “buone prassi” è stato raggiunto in pieno.Infatti, alla Mostra Convegno si sono registrati oltre 11 mila visitatori, mille in più rispetto ai 10 mila attesi ed è cresciuto anche il livello della partecipazione con un centinaio di espositori tra associazione, asl ed istituzioni.Lo stand Avis è stato frutto della sinergia tra AVIS Nazionale e Avis Comunale di Roma, che ha presieduto e informato sulla donazione di sangue i visitatori attraverso i suoi volontari.La partecipazione di Avis è stata importante per diffondere quella cultura della donazione di sangue presso gli operatori sanitari, in particolare i medici. Non a caso è stata distribuita la pubblicazione dell’Area Sanitaria: “La donazione di sangue: donare e donarsi salute”, prodotta e voluta dal responsabile dell’area, dottor Paolo Marcianò, proprio per far conoscere, da un punto di vista scientifico, ai medici di base cosa sia la donazione. Tramite essenziale per l’informazione di tutti coloro che desiderano divenire donatori di sangue.