Servizio civile, riaperto il bando

Ottemperando all’ordinanza r.g. 14219/2013 del Tribunale di Milano, il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale – Ufficio Nazionale per il Servizio Civile ha provveduto a riaprire i termini del Bando Nazionale per il Servizio Civile 2013 per accogliere le domande dei giovani stranieri soggiornanti regolarmente in Italia che erano stati esclusi dalla precedente selezione.   A questo link è disponibile il decreto sopra richiamato: Fermi restando gli altri requisiti e condizioni di cui all’allegato 3 dei bandi richiamati in premessa, possono presentare domanda i giovani NON aventi la cittadinanza italiana riconducibili alle seguenti categorie: 1. Cittadini dell’Unione Europea; 2. Familiari dei cittadini dell’Unione Europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro, che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente; 3. Titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo; 4. Titolari di permesso di soggiorno per asilo; 5. Titolari di permesso per protezione sussidiaria. La domanda deve essere redatta secondo il modello riportato nell’Allegato 1 al decreto attenendosi scrupolosamente alle istruzioni riportate in calce al modello stesso. La domanda deve essere accompagnata da una fotocopia di un valido documento di identità personale pena l’esclusione. La domanda deve essere corredata dalla scheda di cui all’Allegato 2 contenente i dati relativi ai titoli. L’indirizzo a cui spedire la domanda cartacea – tramite raccomandata con ricevuta di ritorno - è: UFFICIO SERVIZIO CIVILE Avis Nazionale Viale Enrico Forlanini, 23 20134 Milano In alternativa alla spedizione tramite posta, è possibile spedire la domanda anche tramite Posta Elettronica Certificata (PEC). L’indirizzo PEC a cui indirizzare la domanda è: avisnazionale@pec.it Le domande dovranno pervenire all’ente prescelto entro e non oltre le ore 14:00 del 16/12/2013. NON fa fede il timbro postale.   Le domande pervenute entro i termini indicati dal bando NON potranno essere prese in considerazione. I candidati che faranno pervenire le rispettive domande oltre le ore 14:00 del 16/12/2013 saranno esclusi dalle selezioni. I criteri attraverso i quali AVIS Nazionale provvederà alla selezione dei candidati, saranno quelli indicati nei progetti. I posti disponibili sui progetti di AVIS suddivisi per sedi sono indicati nel seguente prospetto. I progetti di AVIS Nazionale sono disponibili al seguente link.   Coloro i quali faranno pervenire la propria candidatura, redatta secondo le indicazioni richieste, presso gli uffici di AVIS Nazionale entro il termine stabilito dall’avviso richiamato saranno convocati per iscritto alle selezioni. Coloro i quali faranno pervenire la propria candidatura redatta in maniera non corretta o incompleta o oltre il termine stabilito saranno esclusi dalle selezioni.