Verso l'etichetta etica per i farmaci plasmaderivati?

Alla riunione plenaria del sistema sangue, svoltasi ieri, 23 novembre, a Roma, è arrivato anche il messaggio di saluto del Minostro della Salute. Nel testo Beatrice Lorenzin ha lanciato anche una proposta concreta rispetto all'etichetta etica per i farmaci plasmaderivati realizzati da donazioni volontarie e gratuite. Tale proposta potrebbe concretizzarsi a breve in un concorso di idee, destinato ai volontari, per la realizzazione di un pittogramma. AVIS sostiene la proposta e seguirà con attenzione gli sviluppi, fornendovi gli opportuni aggiornamenti e indicazioni.