Yalla Italia: vogliamo donare il nostro sangue

Yalla Italia, portale delle seconde generazioni di cittadini immigrati nato grazie all'impulso del settimanale Vita, è diventato testimonial della donazione di sangue per Avis con un video molto originale. Ecco come Yalla presenta la sua iniziativa: "Sono aumentate le tasse del permesso di soggiorno; cresce il partito anti ius soli; è spuntata la tassa sui money transfer; in alcune città serve una certificazione della lingua italiana anche per aprire una kebabberia; c'è chi vuole negare la sanità ai clandestini; non ci permettono di votare; e a parità di qualifiche professionali, gli stipendi degli immigrati tendono al ribasso. Ma noi a questo paese vogliamo dare proprio tutto, anche il sangue".