Cerca
NEWS

Maratona Telethon, anche AVIS ospite in tv

Si terrà domenica 18 dicembre, in diretta su RAI 2, la consegna del tradizionale “assegnone” da parte del presidente Gianpietro Briola

 

Sostenere la ricerca è importante sempre, tutto l’anno, e lo diventa ancora di più in occasione della tradizionale maratona di Telethon sulle reti RAI in programma dall’11 al 18 dicembre. Solo così è possibile fare il dono più grande a tanti bambini con una malattia genetica rara: il futuro.

“Facciamoli diventare grandi” è l’invito lanciato affinché quante più persone possibili partecipino per sostenere la ricerca e garantire speranze e terapie a tanti piccoli pazienti e alle loro famiglie. Giunta alla sua 33esima edizione, la Maratona rappresenta un’occasione di confronto e approfondimento attraverso il coinvolgimento di oltre 45 trasmissioni. Il numeratore, che segna l’inizio ufficiale della raccolta fondi, si è acceso domenica 11 dicembre durante la puntata di Unomattina in famiglia, mentre a chiudere la Maratona sarà Amadeus con la puntata di “Soliti Ignoti – Il Ritorno, Speciale Telethon” domenica 18 dicembre in prima serata su Rai 1.

Proprio domenica 18, alle ore 11:45, negli studi di Rai 2 il presidente di AVIS Nazionale, Gianpietro Briola, consegnerà l’assegnone di 350mila euro che l’associazione devolverà alla Fondazione. La somma è il frutto delle oltre 350 iniziative organizzate dalla primavera scorsa ad oggi da numerosissime sedi avisine sparse sul territorio italiano che, in virtù di un rapporto che unisce le due associazioni da oltre vent’anni, hanno allestito banchetti informativi e hanno distribuito i tradizionali cuori di cioccolato e di biscotto.

Fino al 31 dicembre, inoltre, sarà possibile donare chiamando da rete fissa o inviando un sms al numero solidale 45510. Oltre che con carta di credito, durante la settimana di maratona sulle reti Rai, sarà possibile fare una donazione online anche inquadrando con il proprio smartphone o tablet il QR code che comparirà durante le trasmissioni.

Tutte le altre informazioni su come poter donare sono disponibili a questo link.

Condividi:

Skip to content