Raccolta plasma, a dicembre i numeri tornano a salire. I dati del CNS

Sono stati 74.120 i chili raccolti nell'ultimo mese dell'anno, quasi 10mila in più di novembre e con metà delle regioni che hanno migliorato la propria performance

La buona notizia è arrivata: dopo i numeri negativi degli ultimi mesi del 2020, la raccolta di plasma torna a salire. Lo confermano i dati sul monitoraggio relativi a dicembre pubblicati dal Centro nazionale sangue, che fissano a +5,1% la media italiana rispetto allo stesso periodo del 2019.

 

raccolta plasma dicembre

 

Sono stati 74.120 i chili raccolti, quasi 10mila in più di novembre e con metà delle regioni che hanno migliorato la propria performance. Su tutte Calabria, Puglia, Sicilia e Marche che, se affiancate a dicembre 2019, compiono un balzo, rispettivamente, di +94,2%, +54,9%, +53,9% e +51,4%.

 

raccolta plasma dicembre2

 

Tuttavia, i numeri continuano a riportare il segno negativo sul lungo periodo, a definitiva dimostrazione degli effetti che la pandemia ha generato sul nostro sistema trasfusionale: Provincia Autonoma di Bolzano, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Calabria e Sicilia sono stati i territori più "virtuosi" nell'arco dell'anno solare.

 

raccolta plasma dicembre3